Posts Tagged 'wellness'

Sauna finlandese e bagno turco: le differenze e i benefici

È ufficialmente iniziata la bella stagione, e con questa la voglia di rimettersi in forma in vista dell’estate, ma anche di disintossicarsi e rilassarsi dallo stress della routine invernale. E oltre a una sana alimentazione e ad una regolare attività fisica, non c’è nulla di meglio che dedicare un po’ di tempo a se stessi rilassandosi con cure di benessere come la sauna o il bagno turco… terapie di benessere che sfruttano il calore per portare beneficio all’organismo. Ma chi conosce le differenze e i benefici di queste due pratiche?

Innanzi tutto bisogna specificare la diversa origine geografica e culturale delle due pratiche di benessere: la sauna è di origine finlandese, e più in generale dei paesi nordici e con climi freddi, mentre il bagno turco, o hammam è originario dei paesi del mediterraneo.

In ogni caso, le differenze fondamentali consistono nelle modalità di funzionamento dei due trattamenti e dei benefici che ne conseguono:

sauna-finlandese

La sauna è un bagno di calore secco, e viene praticata in un locale rivestito in legno, con panche sulle quali rilassarsi poste a differenti altezze. La temperatura di una sauna può raggiungere fino agli 80°-90°, che si ottengono versando dell’acqua su pietre laviche riscaldate; più ci si accomoda in alto all’interno della cabina, maggiore sarà la temperatura. L’aria all’interno della sauna è molto secca (l’umidità è solitamente inferiore ai 20%) ed è per questo che la permanenza all’interno del locale non dovrebbe superare i 15-20 minuti.

L’elevato calore che si forma all’interno della cabina, provoca una forte sudorazione che consente di eliminare tossine, scorie e grassi superflui eliminando le cellule morte dallo strato suberificale della pelle e induce ad un piacevole rilassamento.

Prima di entrare nel locale, è consigliabile fare una veloce doccia calda per preparare il corpo al trattamento e favorire il rilassamento dei muscoli; al contrario, finito il trattamento, è consigliabile fare una veloce doccia fredda e reintegrare i liquidi persi tramite sudorazione.

I benefici della sauna sono molteplici: rafforza le difese immunitarie e purifica la pelle grazie alla stimolazione della sudorazione, che elimina le tossine nel corpo e disintossica reni e fegato, giova a chi soffre di ipertensione poiché facilita la circolazione sanguigna, rilassa i muscoli dopo l’attività sportiva e ne facilita il recupero grazie al naturale effetto decontratturante. Non di meno, il forte rilassamento che la sauna induce consente di alleviare lo stress e ritrovare le energie.

bagno-turco
Il bagno turco invece, è caratterizzato dalla presenza di vapore e da calore umido al 100% e da una temperatura meno elevata (circa 50°) rispetto alla sauna. Differentemente dalla sauna, che solitamente è rivestita in legno, l’ambiente del bagno turco è ricoperto di mosaici.

Il bagno turco induce la sudorazione poiché la normale traspirazione dell’organismo non evapora poiché il corpo, all’interno di questo ambiente, non può abbassare la propria temperatura. Solitamente vengono immesse delle essenze rilassanti a base di eucalipto, a beneficio delle vie respiratorie. La posizione ideale da prendere durante il bagno turco, è seduta o sdraiati per favorire il rilassamento ed i benefici della pratica.

Il bagno turco è soprattutto indicato per chi deve regolare la pressione o combattere disturbi legati alle vie respiratorie, poiché la pratica favorisce l’espulsione di batteri, depurando l’organismo e fortificando il sistema immunitario.

Annunci