Posts Tagged 'capelli'

Gli Omega 3 per la salute di pelle e capelli

omega3-bellezza

Gli Omega 3, gli acidi grassi “buoni” essenziali per la salute e il corretto funzionamento di alcuni importanti meccanismi del nostro organismo, che regolano le funzioni cardiache e cerebrali. Non di meno, gli acidi grassi Omega 3, se assunti regolarmente, aiutano a migliorare la salute di pelle e capelli: questo beneficio è stato scoperto osservando il popoli degli Eschimesi, che consuma elevate quantità di pesce, notoriamente ricco di Omega 3. Nella popolazione degli Eschimesi è stata riscontrata difatti, oltre a una minore incidenza di disturbi cardiaci, anche una minore diffusione di problemi legati alla pelle come psoriasi e dermatiti.

Insomma, anche in questo caso possiamo ribadire come l’alimentazione sia importante non solo per la salute interna del nostro organismo, ma anche per l’aspetto esteriore: una dieta bilanciata ed equilibarat difatti influenza positivamente la salute e la bellezza di pelle e capelli.

Il beneficio principale degli Omega 3 per la cute consiste in una migliore idratazione, necessaria per evitare perdite d’acqua che potrebbero causare pelle secca, forfora, psoriasi o dermatiti. Per di più, gli acidi grassi aiutano a migliorare il tono della pelle, rendendo le membrane delle cellule più flessibili ed elastiche.

È stato osservato inoltre che una carenza di acidi grassi può influenzare negativamente la salute dei capelli, indebolendoli, rendendoli più fragili, opachi e inclini a spezzarsi. al contrario una dieta ricca di Omega 3 aiuta a migliorare la salute del capello grazie alle proprietà antinfiammatorie di queste sostanze, ragione per la quale gli integratori di Omega 3 vengono spesso consigliati nei trattamenti contro la caduta dei capelli.

Ma in quali alimenti si trovano gli Omega 3? Tra i più ricchi dei preziosi acidi grassi potete mangiare: pesce azzurro (salmone, tonno, sogliole, sgombro), noci e frutta secca, olio d’oliva, semi di lino, soia e tofu, vegetali a foglia verde, pollo e tacchino.

Annunci

Prepararsi all’estate: la routine di bellezza per la spiaggia

prepararsi-all-estate

L’estate è ormai alle porte, e la voglia di passare lunghe e rilassanti giornate in al mare inizia a farsi sentire, ma come prepararsi alla prova costume e al primo sole?

Ecco una serie di consigli per prepararsi a trascorrere delle rilassanti e meritate giornate in riva al mare!

Sicuramente la prima buona abitudine da rispettare è quella di preparare la pelle al sole, in modo da evitare fastidiose (e dannose!) scottature. Soprattutto i primi giorni, utilizzate creme solari con filtro di protezione molto alto, per poi passare a prodotti più leggeri una volta abbronzate. In ogni caso, non dimenticatevi mai di utilizzare creme con fattore protettivo quando vi esponete al sole, anche se siete già abbronzate o ancora in città. Ci sono inoltre alcuni alimenti che aiutano a preparare la pelle all’abbronzatura, come le albicocche e le carote, fonte di caroteni che facilitano l’abbronzatura e aiutano la pelle a proteggersi dai danni del sole.

Ricordarsi inoltre che d’estate è sempre meglio non abbondare con il trucco, per evitare di far soffocare la pelle con il calore e strati eccessivi di fondotinta o cipria, ma soprattutto perché la pelle abbronzata è bella anche al naturale!

Se invece temete la prova costume, per arrivare in forma smagliante all’estate non dimenticatevi di seguire un’alimentazione equilibrata, ricca di frutta e verdure per fare il pieno di vitamine, e bere molta acqua. Eliminate i cibi ricchi di grassi e più pesanti, prediligendo invece piatti più bilanciati dal punto di vista calorico, che non appesantiscono e sono più facilmente digeribili anche con il caldo estivo. Da non sottovalutare anche un leggero ma costante esercizio fisico, per mantenersi toniche e sempre in forma: tra ritagliarsi il tempo per una passeggiata di almeno mezz’ora ogni giorno, ad allenamenti di jogging, pilates o yoga c’è solo l’imbarazzo della scelta! Ovviamente queste abitudini andrebbero portate avanti tutto l’anno, per mantenere uno stile di vita sano e attivo.

Un altro importante aspetto da non sottovalutare sono i capelli, che con il caldo, i raggi UV, l’acqua del mare e il vento possono venire danneggiati. Anche per i capelli, al mare vale la regola della protezione: esistono diversi prodotti specifici che aiutano a proteggere la propria chioma dal sole e dalla salsedine. Soprattutto nelle ore più calde, potete inoltre proteggere i capelli e prevenire i colpi di calore riparano la testa con un cappello.

Insomma, non resta che aspettare di scappare dalla città e passare un bel weekend, o un’intera vacanza, in riva al mare!

Come ottenere capelli sani e belli in poche mosse

capelli_sani_

Una capigliatura sana e luminosa è solitamente indice di buona salute, oltre a migliorare l’aspetto ed il look. Avere dei capelli sani, morbidi e voluminosi dipende da vari fattori: a partire dal tipo di shampoo e trattamenti utilizzati fino ad arrivare alle abitudini alimentari.

Lavaggio

L’abitudine più importante nella cura dei propri capelli è sicuramente il lavaggio: scegliere i prodotti più adatti alla propria tipologia di capello è il primo step fondamentale per ottenere una chioma sana e fluente. Regolare anche la frequenza dei lavaggi a seconda delle necessità dei propri capelli: 2-3 volte a settimana è il ritmo più consigliato. Se si lavano i capelli tutti i giorni, applicare una sola volta lo shampoo e utilizzare prodotti leggeri per non appesantire il capello.

Applicare maschere e balsami solo sulle estremità della chioma, per evitare di appesantire le radici.

Durante il lavaggio massaggiare accuratamente lo shampoo con i polpastrelli sul cuoio capelluto (soprattutto nel caso di capelli grassi): massaggiare regolarmente stimola le radici e la crescita dei capelli! Prima dell’asciugatura tamponare i capelli bagnati con una salvietta ed evitare temperature eccessivamente elevate con il phon. Limitare anche i brushing eccessivi, l’utilizzo di piastre e arricciacapelli e di dosi eccessive di prodotti per lo styling che potrebbero stressare i capelli. Quando possibile, lasciar asciugare i capelli naturalmente.

Per prevenire le doppie punte, spuntare i capelli ogni 2-3 mesi. Tagliare i capelli con regolarità aiuta a mantenere l’aspetto sano dei capelli ed eliminare le ciocche più rovinate.

Alimentazione

Tuttavia avere capelli belli e fori non dipende solo dallo shampoo: un’alimentazione equilibrata contribuirà a mantenere la propria chioma sana e in forma. La dieta infatti può influire sulla salute dei capelli: ad esempio le diete carenti di ferro possono provocare una caduta maggiore dei capelli, soprattutto durante il cambio di stagione. Importantissime anche le vitamine A, B e C che donano volume e favoriscono i processi di rigenerazione delle cellule della cute. Anche il lievito di birra è un ottimo alleato per i capelli: rinvigorisce le chiome!